SETTIMANA SANTA

MARTEDI SANTO 16 aprile

            Alle ore 21 nella chiesa di San Martino in F. avrà luogo la celebrazione comunitaria del Sacramento della Riconciliazione, alla quale sono invitati tutti i fedeli, in particolare i genitori dei ragazzi del catechismo, i giovani e coloro che parteciperanno al rito della lavanda dei piedi del Giovedì Santo.

MERCOLEDI SANTO 17aprile

Alle 17,30 in cattedrale, a Lucca, l’Arcivescovo Italo presiederà la solenne concelebrazione eucaristica con tutti i sacerdoti della diocesi, durante la quale benedirà gli oli santi. Sono invitati anche tutti i fedeli laici.

T R I D U O    P A S Q U A L E

            Il Triduo Pasquale della Passione e Risurrezione del Signore, «culmine di tutto l'anno liturgico», ha inizio con la Messa nella Cena del Signore, trova il suo fulcro nella Veglia pasquale e termina con i Vespri della Domenica di Risurrezione. 

GIOVEDI SANTO  18 aprile

            Con la Messa celebrata nelle ore vespertine del Giovedì Santo, la Chiesa fa memoria di quell’ultima Cena durante la quale il Signore Gesù, nella notte in cui veniva tradito, amando sino alla fine i suoi che erano nel mondo, offrì a Dio Padre il suo Corpo e Sangue sotto le specie del pane e del vino, li diede agli Apostoli in nutrimento e comandò loro e ai loro successori nel sacerdozio di farne l'offerta.  

Tutte le offerte raccolte durante le SS. Messe saranno destinate a sostenere le due adozioni a distanza che portiamo avanti da alcuni anni.

à Fiano: ore 21 S. Messa

à Valpromaro:  ore 21 S. Messa

à San Martino in Freddana:  ore 21 S. Messa (a seguire: adorazione eucaristica fino alle 23)

 VENERDÌ  SANTO  19 aprile (astinenza e digiuno)

      In questo giorno Cristo si immola sulla Croce per la nostra salvezza. Adorando la Croce faremo memoria dell’amore infinito di Cristo per noi e del dono della nascita della Chiesa dal fianco squarciato di Cristo da cui sono sgorgati acqua e sangue, sorgente del Battesimo e dell’Eucarestia. Gli altari sono completamente spogli. In questo giorno e nel giorno seguente la Chiesa, per antichissima tradizione, non celebra l’Eucarestia, ma viene celebrata una solenne Azione Liturgica che comprende la liturgia della Parola con la lettura della Passione secondo Giovanni e la solenne preghiera universale, l’adorazione della Croce e la comunione eucaristica.

à San Martino in Freddana:  ore 15 Via Crucis con i ragazzi del catechismo

à San Martino in Freddana:  ore 18 Liturgia della Passione

à Loppeglia:  ore 21 Via Crucis fino alla chiesa di Fiano

à Torcigliano di Monsagrati:  ore 21 Via Crucis

à Migliano:  ore 21 Via Crucis

DOMENICA DI PASQUA

NELLA RISURREZIONE DEL SIGNORE

V E G L I A    P A S Q U A L E  20 aprile

            E’ la notte di veglia in onore del Signore. Si svolge in quattro momenti:

la liturgia della Luce con l’accensione del cero pasquale che rappresenta Cristo Risorto;

la liturgia della Parola, che ci presenta “le meraviglie” che il Signore ha compiuto per il suo popolo fin dall’inizio e confida nella sua Parola e nella sua promessa;

la liturgia del Battesimo che prevede la benedizione dell’acqua e il rinnovo delle promesse battesimali dei fedeli;

la liturgia Eucaristica che invita i cristiani alla mensa che il Signore ha preparato per il suo popolo.

à Loppeglia: sabato, ore 21,30 
à Monsagrati: sabato, ore 21,30   

à Orbicciano: sabato, ore 21,30   
à Torre: sabato, ore 23


L I T U R G I A   D E L   G I O R N O

21   a p r i l e

      E’ la festa più importante di tutto l’anno liturgico. E’ la vittoria di Cristo sul peccato e sulla morte! Se Cristo non fosse risorto, sarebbe vana la nostra fede, scrive San Paolo. Un così grande mistero non può rimanere circoscritto ad un solo giorno, ma deve allargare la sua risonanza ad un tempo abbastanza lungo per dispiegare tutti i suoi significati: il tempo di Pasqua comprende l’ottava di Pasqua e le successive domeniche che culminano nella Domenica di Pentecoste.

à Torcigliano: domenica, ore 9,30      

à Valpromaro: domenica, ore 9,30

à Migliano: domenica, ore 9,30

à San Martino in Freddana: domenica, ore 11

à Fiano: domenica, ore 11

à Fibbiano M. : domenica, ore 11

Lunedì dell’Angelo, 22 aprile:

ore 18,30 S. Messa a S. Martino in F.

FESTA DI SANTA ZITA

T R I D U O   I N   P R E P A R A Z I O N E

Mercoledì 24, ore 18 recita del S. Rosario e S. Messa (oratorio di Bozzano)

Giovedì 25 aprile, ore 18 recita del S. Rosario e S. Messa (Bozzano)

Venerdì 26 aprile, ore 18 recita del S. Rosario e S. Messa (Bozzano)

Sabato27 aprile

  1. Messe: 7,30 (pieve); 9 (oratorio di Bozzano); 11 (pieve):

ore 17 canto dei vespri e processione

II Domenica di Pasqua (Domenica della Divina Misericordia)

Sabato 27 aprile

Attenzione: in questo pomeriggio non saranno celebrate Ss. Messe, ricorrendo la festa di Santa Zita.

ore 21 veglia di preghiera a Valpromaro

Domenica 28 aprile

ore 9,30 S. Messa (Valpromaro)

ore 9,30 S. Messa (Monsagrati)

ore 11 S. Messa (S. Martino in F.)

ore 11 S. Messa (Fiano)

ore 18 canto dei Vespri e processione della Madonna delle Grazie a Valpromaro.

Lunedì 29 aprile, ore 18 recita del S. Rosario e S. Messa (Valpromaro)

C O N F E S S I O N I

CELEBRAZIONE COMUNITARIA

CON DIVERSI SACERDOTI:

Martedì 16 aprile, ore 21, nella chiesa di San Martino in F.

RAGAZZI DEL CATECHISMO:

A San Martino in Freddana:

  Gruppo Cafarnao: lunedì 15 aprile, ore 14,30

Gruppo Tiberiade: martedì 16 aprile, ore 15

A Fiano :

Gruppo Tiberiade: giovedì 18 aprile ore 15

  

 SABATO SANTO 20 aprile:

San Martino in F. dalle 9,30 alle 11,30 (don Luigi)

e dalle 17 alle 18 (don Luigi)

Monsagrati Alto: dalle 9,30 alle 10,15 (don Rodolfo)

Valpromaro: dalle 10,30 alle 11,30 (don Rodolfo)

Fiano: dalle  16,30 alle 18 (don Rodolfo)

  

confessione

CELEBRAZIONE del SACRAMENTO della RICONCILIAZIONE:
nella mezz'ora prima della S. Messa
o su appuntamento.


Online dal 15 febbraio 2010

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione